Il nostro modello di Pescaturismo

Il nostro modello di Pescaturismo

UN MODELLO PER L’ASSE 4 – Fondo Europeo per la Pesca
Rocco Cazzato è stato uno dei primi pescatori in Puglia a dare vita ad un Ittiturismo – turismo collegato alla cultura marinara. Gestito da Rocco, sua moglie e i due figli, il ristorante può accogliere circa 30-40 persone. Nel menù ci sono esclusivamente piatti di mare, pesce locale pescato la mattina, accompagnati da prodotti locali coltivati dalla famiglia. “Vogliamo pensare a Rocco come ad un modello per l’Asse 4”, spiega Giuseppe Scordella, direttore del GAC Adriatico Salentino.

A MODEL FOR AXIS 4 – European Fisheries Fund
Rocco Cazzato was the first fisherman in Apulia to get involved in “ichthytourism” – tourism linked to fishing heritage. Run by Rocco, his wife and their two sons, the restaurant can seat between 30 and 40 diners. On the menu are local fish and sea- food, caught fresh in the morning, and accompanied by home- made products. “We want to use Rocco as a model for Axis 4,” explains Giuseppe Scordella, managing director of the Adriatico-Salentino FLAG.