Marine: Rete pugliese Interdisciplinare multi-settore per l’innovazione tecnologica, la ricerca scientifica e lo sviluppo di servizi Marini e Marittimi nell’ambito dell’Economia Blu

Marine: Rete pugliese Interdisciplinare multi-settore per l’innovazione tecnologica, la ricerca scientifica e lo sviluppo di servizi Marini e Marittimi nell’ambito dell’Economia Blu
Il GAC Adriatico Salentino partner di MARINE. Il 28 gennaio 2016, nella Sala Polifunzionale “Open Space” – Piazza S.Oronzo a LECCE, a partire dalle ore 09.30, sarà presentato il Protocollo d’Intesa.

 

MARINE (Rete pugliese Interdisciplinare multi-settore per l’innovazione tecnologica, la ricerca scientifica e lo sviluppo di servizi Marini e Marittimi nell’ambito dell’Economia Blu) è il nome del Protocollo d’Intesa che ha per protagonisti la Regione Puglia, il Comune di Lecce, importanti centri di ricerca e aziende, tra cui il GAC Adriatico Salentino, che fanno squadra e danno vita a un patto che apre la strada a una  nuova visione dell’economia del territorio con prospettive e opportunità dal respiro internazionale.Il mare al centro della crescita sostenibile del territorio, risorsa ambientale ed economica grazie alla collaborazione tra istituzioni, mondo della ricerca e imprese con l’obiettivo di agevolare innovazione, diffusione di alte tecnologie nel tessuto produttivo territoriale con particolare attenzione alle PMI, lo sviluppo di reti d’imprese e il rafforzamento delle filiere esistenti.Mentre l’Europa scommette sulla Crescita Blu (Blue Growth) – la creazione di nuove opportunità di lavoro e di realtà produttive nei settori dell’economia che riguarda il mare, i fondali marini e le coste – la Puglia e Lecce rispondono con un’iniziativa altamente innovativa per creare le migliori condizioni possibili per fare in modo che il mare possa essere vissuto dalla comunità e dal territorio come una ris orsa socio-economica nel rispetto della sostenibilità.

Lo scopo del PDI MARINE è quello di:

  • Rappresentare un punto di incontro tra domanda e offerta scientifica e tecnologica tra imprese, sistema ricerca e istituzioni presenti sul territorio della Puglia nel campo dell’Economia Blu;
  • Organizzare attività comuni di sviluppo e innovazione tra il sistema della ricerca scientifica e le imprese della regione Puglia nel settore marino e marittimo;
  • Incoraggiare e sviluppare la costruzione e diffusione di alte tecnologie nel tessuto produttivo territoriale, con particolare attenzione alle PMI;
  • Supportare lo sviluppo di ecosistemi d’impresa nell’ambito dell’Economia blu e rafforzare le filiere esistent

 

PARTECIPANO
Gaetano Messuti – Vice Sindaco del Comune di Lecce
Loredana Capone – Assessore Sviluppo Economico Regione Puglia
Anna Maria Curcuruto – Assessore Pianificazione Territoriale Regione Puglia
Bernardo Notarangelo – Segretario Generale di G.R. Regione Puglia
Raffaele Parlangeli – Dirigente Settore Programmazione Strategica Comune di Lecce
Domenico Fazio – Prorettore Vicario Università del Salento
Nadia Pinardi – Fondazione CMCC
Ferdinando Boero – Università del Salento – Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche e Ambientali
Angelo Corallo – UniSalento
Francesco Pacella – GAC Adriatico Salentino
Giancarlo Negro – Links
Giovanni Sylos Labini – Planetek
Giampaolo Buonfiglio – UNIMAR
Laura Panzera – Fondazione CMCC

Modera: Marcello Favale