A Lecce il IV seminario tematico nell’ambito del progetto “Iniziative per la divulgazione e il trasferimento dei risultati delle ricerche su pesca e acquacoltura a tutti gli attori del settore”

A Lecce il IV seminario tematico nell’ambito del progetto “Iniziative per la divulgazione e il trasferimento dei risultati delle ricerche su pesca e acquacoltura a tutti gli attori del settore”

L’ICR s.c.r.l., Istituto Cooperativa di Ricerca, ha avuto incarico da parte di Unimar soc. coop. di organizzare 3 seminari tematici nell’ambito del progetto “Iniziative per la divulgazione e il trasferimento dei risultati delle ricerche su pesca e acquacoltura a tutti gli attori del settore”, nell’ambito del Programma Triennale della Pesca e dell’Acquacoltura 2013 – 2015 (D.M. n. 55 del 14/10/2013).
Il IV Seminario avrà luogo a Lecce il 25 e 26 Febbraio presso l’ Hilton Garden Inn. Avrà durata complessiva di 12 ore, distribuite in 2 giornate di lavoro.

Il Programma completo: Programmi seminari Unimar_Cambiamenti climatici, Acquacoltura, Igiene prodotti ittici

Per partecipare occorre scaricare: Allegato-scheda di adesione da inviare a unimar@unimar.it.

 

IV SEMINARIO – LECCE
MEDITERRANEAN FISHERY & BLUE GROWTH
CAMBIAMENTI CLIMATICI, RISPARMIO ENERGETICO E SELETTIVITÀ
Data 25 -26 Febbraio 2016

I cambiamenti climatici in atto stanno avviando vari processi che possono influenzare la produttività biologica degli ecosistemi marini e la distribuzione delle risorse. La ricerca scientifica ha il compito di individuare degli strumenti per valutare, con ampio margine di sicurezza, l’impatto dei fenomeni connessi con le temperature, con i venti e con l’acidificazione del mare che hanno effetti sui sistemi marini ed acquatici. La valutazione dei rischi rappresenta una fase propedeutica all’elaborazione di strategie di adattamento per la gestione della pesca e allo sviluppo di opportune tecniche di previsione.
Il seminario ha lo scopo di fornire una panoramica dello stato delle conoscenze su questo tema.
Oltre alle problematiche di natura ecologica e gestionale, sarà trattato anche il problema dei consumi energetici nella pesca e degli studi condotti sulle imbarcazioni, in particolare sulla forma e sulle dimensioni delle loro componenti principali, e porrà l’attenzione sulle ricadute energetiche delle misure adottate per incidere sulla selettività degli attrezzi. In particolare saranno presentati degli studi condotti sulla pesca a traino, che si caratterizza per gli elevati consumi di carburante necessari alla sua conduzione.

 

Per informazioni aggiuntive rivolgersi alla segreteria di Unimar, utilizzando i seguenti recapiti
telefonici 06 47 82 40 42 Fax 06 48 21 097 e l’indirizzo di posta elettronica unimar@unimar.it.